Insalata di pasta estivo

Con il caldo l’appetito si sa scende.

Il desiderio di nutrirsi con cibi freschi e refrigeranti aumenta ma quasi sempre la scelta cade su gelati o panini o peggio sulla prima cosa che capita in mano quando si apre il frigorifero.

Una buona alternativa a pranzo come a cene è l’insalata di pasta fresca.

A pranzo è consigliata quella di riso o di grano saraceno mentre a cena optiamo per la pasta proteica, quella di lenticchie di cui vi ho già parlato.

Un buon modo di condire questo piatto rendendolo completo, saziante ma leggero e digeribile è accompagnandolo con un trito grossolano o  a cubetti di avocado e feta greca per i vegetariani con un filo d’olio e qualche foglia di basilico e pomodorini. Procederemo con l’avocado, l’olio evo per i vegani variando con l’aggiunta di alcune foglie di mentuccia e dadini di mela croccante e asprognola.  In più per completare e dare equilibrio il gusto aggiungiamo un cucchiaino di senape con un po’ di pepe.

Buon appetito Cinzia Zedda

Le lampade abbronzanti ti fanno venire il cancro

A volte si confondono gli interessi di marketing con le informazioni reali. Nel dubbio è meglio astenersi o moderarsi sul loro utilizzo ;Le lampade abbronzanti ti fanno venire il cancro.

OggiScienza

Tanning_bed_in_useAPPROFONDIMENTO – Così come le sigarette causano il cancro ai polmoni, tra le lampade abbronzanti e il melanoma pare esserci un legame diretto di causa-effetto. Che le lampade facciano male alla salute non lo dice solo lo studio appena pubblicato sull’American Journal of Preventive Medicine, ma lo dicono tutti. Già nel 2009 l’Agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) dell’Organizzazione mondiale della Sanità era arrivata alla conclusione che ci sono prove sufficienti per poter dire che le lampade abbronzanti aumentano in maniera rilevante il rischio di cancro alla pelle e di melanoma oculare, soprattutto quando l’abitudine ad usarle inizia da adolescenti. Per fare questa affermazione avevano analizzato oltre 20 studi epidemiologici e avevano pubblicato le loro conclusioni su Lancet Oncology.

Se ciò non bastasse, nel 2014 un team di scienziati della Dartmouth University (USA) ha scoperto che gli adolescenti che si abbronzano indoor possono essere particolarmente…

View original post 637 altre parole

L’inquinamento atmosferico può danneggiare le funzioni cognitive e provocare ictus

Lo stress ambientale a cui siamo sottoposti ha effetti catastrofici sulla nostra psiche

Terracina Social Forum

Dal sito Internet http://www.greenreport.it/news/inquinamenti/inquinamento-atmosferico-puo-danneggiare-le-funzioni-cognitive-e-provocare-ictus/

L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO PUÒ DANNEGGIARE LE FUNZIONI COGNITIVE E PROVOCARE ICTUS

Da tempo è stato riconosciuto che l’inquinamento atmosferico, anche a livelli moderati, è un fattore che aumenta il rischio di ictus, ma ora il nuovo studio “Long-Term Exposure to Fine Particulate Matter, Residential Proximity to Major Roads and Measures of Brain Structure”, pubblicato su Stroke, da un team di ricercatori statunitensi e israeliani, suggerisce che «L’esposizione a lungo termine può causare danni alle strutture cerebrali e ed alterare la funzione cognitiva negli adulti di mezza età ed anziani».

I ricercatori che hanno studiato più di 900 partecipanti al Framingham Heart Study hanno scoperto prove di una struttura del cervello più piccola e di infarti cerebrali ignoti, un tipo di ictus “silenzioso” derivante da un blocco nei vasi sanguigni che irrorano il cervello.

Lo studio ha valutato quanto i partecipanti vivessero lontano dalle strade principali e utilizzate…

View original post 451 altre parole

L’Europa prepara il terreno OGM al T-tip

E’ decisamente un passo indietro, una bomba a orologeria che prima o poi esploderà minando la nostra salute.

Terracina Social Forum

Dal sito Internet http://comune-info.net/2015/04/leuropa-prepara-il-terreno-ogm-al-ttip/

L’EUROPA PREPARA IL TERRENO OGM AL T-TIP

di Francesco Paniè

Diciassette nuovi prodotti alimentari OGM per il consumo umano saranno autorizzati dalla Commissione Europea entro la fine di maggio. Lo rivela il Guardian, con uno scoop che anticipa di una settimana l’annuncio dell’esecutivo comunitario.

Ad oggi, il Vecchio Continente importa circa 58 prodotti geneticamente modificati, per la maggior parte mais, cotone, soia e barbabietola da zucchero degli Stati Uniti. Dietro il prossimo via libera ci sono proprio le multinazionali biotech d’oltreoceano, che stanno premendo con forza per accelerare i negoziati sul T-tip, l’accordo di libero scambio tra UE e USA in discussione dal 2013.

«Con le trattative sul trattato commerciale in corso, la pressione del settore è cresciuta e il governo degli Stati Uniti lavora per aprire il mercato dell’Unione Europea alle importazioni di OGM e accelerare le procedure di autorizzazione – ha detto…

View original post 335 altre parole

Pericolo Ureaplasma per i pazienti trapiantati

Da sapere

OggiScienza

3075268200_419b9e73b7_zSCOPERTE – Le infezioni sono una delle principali cause di malattia e mortalità nei pazienti sottoposti a trapianto d’organo. Tra di esse, le infezioni batteriche rappresentano circa la metà di tutte le complicanze infettive.
Tra tutti i tipi di trapianto, i pazienti più predisposti a infezioni sono quelli che hanno subito un trapianto di polmoni. I batteri coinvolti sono molteplici, i più comuni appartengono alle famiglie degli enterobatteri e delle pseudomonas.

Secondo uno studio pubblicato su Science Translational Medicine, tra i microorganismi pericolosi per i pazienti trapiantati c’è anche l’Ureaplasma, batterio che normalmente colonizza il tratto urogenitale del corpo umano. L’Ureaplasma appartiene alla famiglia dei micoplasmi, i più piccoli microorganismi capaci di vita autonoma e gli unici batteri a essere privi di parete cellulare. Il nome deriva proprio dal fatto che questi batteri producono un enzima (l’ureasi) in grado di metabolizzare l’urea e portare alla formazione…

View original post 432 altre parole

Non bastano SOLO libri e tomi di Psicologia per comprendere la Psiche umana

La psicologia non può fermarsi alla teoria.

Jung Italia

Jung alla tavola rotonda sulla terrazza di Casa Gabriella nel 1940. Coll. Eranos Foundation

«Chi vuol conoscere la psiche umana apprenderà ben poco dalla psicologia sperimentale. È meglio che appenda al chiodo la toga dello studioso, dica addio al suo gabinetto di consultazione e vada per il mondo, con cuore umano, a vedere coi propri occhi gli orrori delle carceri, dei manicomi e degli ospizi, le sordide bettole di periferia, i bordelli e le bische, i salotti della società’ elegante, le borse, i convegni dei socialisti, le chiese, i revival e le estasi delle sette, per sperimentare di persona amore e odio, la passione in tutte le sue forme, ritornerà molto più informato, sapra’ molto di piu’ di quanto gli insegnerebbero poderosi tomi alti un palmo e potrà essere per i suoi pazienti un vero psicologo.
(…) Nessun manuale può insegnare la psicologia; la si apprende tramite l’effettiva esperienza. (…)
In psicologia si possiede solo ciò di cui si è fatto esperienza nella realtà…

View original post 287 altre parole

L’erbicida glifosato è probabilmente cancerogeno

Terribile!

5 MINUTI PER L'AMBIENTE

15348689925_75d6b62e7e_z-360x240

È guerra tra la multinazionale Monsanto e l’Organizzazione mondiale della sanità, dopo l’annuncio dell’inclusione del glifosato, un diserbante di cui la società possedeva il brevetto fino al 2001, tra le sostanze classificate come probabilmente cancerogene. La decisione è arrivata negli scorsi giorni, con la pubblicazione di uno studio dell’International Agency for Research on Cancer (Iarc) (presente per ora anche su Scribd), un panel di esperti che valuta per conto dell’Oms le conoscenze scientifiche disponibili sui rischi che una determinata sostanza possa provocare l’insorgenza di tumori. Il glifosato è un cosiddetto erbicida totale, ovvero un diserbante non selettivo, sviluppato dalla Monsanto, che ne ha detenuto il brevetto fino al 2001. Oggi è commercializzato da diverse aziende, tra cui proprio la Monsanto, che continua a venderlo sotto il nome commerciale di Roundup. Secondo le stime dello Iarc, sarebbe contenuto in…

View original post 453 altre parole

L’intelligenza emotiva

Controllare le emozioni. come? Perché?

L’intelligenza emotiva o EQ (emotional quotient), è semplicemente la viva capacità di percepire, di controllare e valutare le proprie emozioni e quelle di chi ci circonda. Alcuni esperti ritengono che spesso l’EQ di una persona supera il suo quoziente intellettivo QI in termini di successo e determina come se la cavera’ in termini di rapporti sociali.

Mentre non è ancora chiaro se l’intelligenza emotiva può essere appresa o se si tratta di una caratteristica innata, le persone con alta consapevolezza emotiva generalmente evitano le seguenti azioni e comportamenti:

1. Non lasciano che i loro sentimenti vaghino incontrollati.

Secondo lo psicologo e autore Daniel Goleman, uno dei pionieri degli studi sull’intelligenza emotiva, la consapevolezza di sé è una delle cinque caratteristiche principali di coloro che hanno un alto EQ. In sostanza, le persone emotivamente intelligenti hanno un alto livello di consapevolezza circa le loro emozioni e sentimenti e sono in possesso…

View original post 895 altre parole

Risotto al rosmarino, zenzero e parmigiano

Buon piatto raffinato , semplice e vegetariano.
alcuni ingredienti come il parmigiano sono facilmente sostituibili con altri prodotti per vegani.

Dolce Amara Deliziosa

Cremoso, invitante e goloso; questo risotto sprigiona profumi d’oriente e di mediterraneo: zenzero e rosmarino, parmigiano e un pizzico di curcuma.

Gli aromi scelti arricchiscono il risotto senza appesantirlo e, donano, a uno dei  piatti più semplici della nostra tradizione gastronomica, un’eleganza tutta nuova.

Il risultato finale è una sinfonia di fragranze da assaporare con calma, un tripudio di sapori che si uniscono per regalarci un’esperienza sensoriale fantastica.

Tra complimenti e commenti positivi del tipo: “Uno dei tuoi risotti meglio riusciti” o ancora: “Io te lo dico faccio il bis, anzi il tris” vi auguro una buona domenica e inizio settimana!

risotto al rosmarino, zenzero e parmigiano (3)

risotto al rosmarino, zenzero e parmigiano (2)Ingredienti per 4 persone:

320 g di riso

1/2 cipolla piccola

40 g di burro

la scorza di mezzo limone

1/2 dl di vino bianco secco

1 l di brodo vegetale

4 rametti di rosmarino

zenzero e curcuma in polvere

60 g di parmigiano grattugiato

Procedimento:

Pulite e tritate la cipolla. Rosolatela con il burro a fuoco dolce e…

View original post 63 altre parole

Acqua, grazie

L’acqua è l’elemento vita per eccellenza, più del cibo. purtroppo la diamo per scontata e la mettiamo sempre più spesso in ..ultimo piano. Leggete attentamente questo articolo.

❀ Rоѕa ❀

ecco la quantità di zucchero presente nelle bevande
11040880_10153237178308537_8090096378946317651_n acqua sempre-  e birra piuttosto 🙂

View original post

Banana bread

immacucina

Il banana bread e’ un dolce da colazione tipico Americano, una sorta di plumcake sofficissimo e dal sapore molto particolare dato dall’uso di banane all’interno dell’impasto.

Questo dolce viene di solito fatto per consumare delle banane eccessivamente mature che altrimenti andrebbero buttate via.

Esistono numerose varianti, puo’ essere fatto semplice, con aggiunta di cannella, di noci pecan, di miele e cioccolato come ho fatto io.

Il banana bread e’ stato il nostro dolce per colazione in questa domenica grigia e uggiosa, dal sapore particolare e da una sofficita’ pazzesca!

Ingredienti per uno stampo da 30

3 banane molto mature

1/2 limone

2 uova

100 gr di burro

130 gr di zucchero di canna

240 gr di farina

2 cucchiai di miele

2 cucchiaini di lievito per dolci

1 pizzico di sale

1 pizzico di bicarbonato

50 gr di cioccolato fondente

Schiacciate le banane con una forchetta fino a ridurle in…

View original post 95 altre parole

Arabic seven spice blend

Sette spezie piacevoli

Chef in disguise

Spice blends remind me of the trips I used to take with my dad to down town Amman. There was a time when you could only buy your spices and spice mixes at the old parts of the city. Sure, it is more convenient to have a supermarket or a mall around every corner where you can buy everything that you need (and don’t need) but I always found it enchanting to watch the process of making a spice blend.

View original post 438 altre parole

Salad Bar

It’s original !!

A Map of California

salad bar

I’ve always had a love-hate relationship with salad bars.  I loved them and everyone else hated them.

Growing up in the suburbs of New York City during the 1970s, salad bars were few and far between.  Even fast food was virtually unknown.  Well, we had a takeout place called Chicken Delight.  (Anyone remember their catchy little TV jingle, “Don’t cook tonight, call Chicken Delight?”) I remember what a big deal it was when a McDonald’s opened on Route 59 around 1969 or so.  There were a few little local hamburger stands, but most people just ate at home.  All of the families I knew had two parents who ate dinner with their kids every night, even if both parents worked.  It was another time, for sure.

When we did go out to eat, it was usually for ethnic food.  That meant either pizza or Chinese or one of the…

View original post 2.399 altre parole

LA COSCIENZA UMANA PUò’ ESISTERE FUORI DAL CORPO?

La coscienza umana è un argomento che deve essere preso in considerazione seriamente perché racchiude l’essenza stessa di noi. Senza coscienza non esiste l’uomo.
Vediamo in seguito quanto scritto:

Pianetablunews provvisorio

L’€™idea che la gente possegga poteri paranormali, quali la premonizione, la telepatia, e la capacità  di viaggiare fuori dal corpo con la coscienza, è sostenuta da una nuova ricerca dell’€™Istituto di Psichiatria dell’Università  Londinese, che suggerisce che la mente o coscienza umana può esistere fuori dal corpo, come una specie di campo magnetico impercettibile. La ricerca è¨ stata condotta dal Dr Peter Fenwick, neuro-psichiatra, che ha esaminato alcuni pazienti cardiopatici, i quali dopo che i loro cuori avevano cessato di battere, hanno sperimentato una NDE (Near Death Experience).

L’articolo nel nuovo indirizzo:http://www.pianetablunews.it/?p=21993

View original post

Scoperta una proteina che potenzia il sistema immunitario

Questa è un informazione davvero importante. speriamo che sia attendibile nel tempo e non la solita illusione.

Pianetablunews provvisorio

Gli scienziati hanno scoperto una proteina che gioca un ruolo chiave nel promuovere l’€™immunità  contro virus e cancro: questo potrebbe aprire uno spiraglio verso una nuova tipologia di terapie.

L’articolo nel nuovo indirizzo:http://www.pianetablunews.it/?p=21998

View original post

YOGA E MERIDIANI

Segnaliamo un appuntamento importante da non perdere.

KAYOGA Brescia

Sabato 23 e domenica 24 maggio 2015

Ore: 10:00/13:00 – 14:30/17:30

Brescia – Ap7 Yoga

Via Paganora 7

Per informazioni: 3881168098 Edo.

Lo Yoga ci accompagna alla scoperta de”’ Energia Tradizionale Cinese.

Locandina Yoga e Meridiani Energetici DEFINITIVA

01-_polmonecanale C1canale del fegatocanale del fegato2canale IT1canale IT2canale milzaP 1canale milzaP 2canale Rene 1canale stomaco 1canale stomaco_2canale V 1canale V 2canale vb 1canale vb 2intestino_crasso_1intestino_crasso_2

View original post

Crostone di asparagi, Galaverna e semi di sesamo

panelibrienuvole

Ancora a tema primaverile, ecco la seconda ricetta per il contest della Fattoria Il Palagiaccio. Di questa azienda che ha sede nel cuore del Mugello, delle loro vacche e dei loro prodotti avevo già parlato a proposito dei ravioli con fave e robiola su fonduta di Gran Mugello.
Oggi è la volta del Galaverna, un formaggio vaccino a pasta molle erborinata, con crosta fiorita edibile. Vi chiedete cosa significa? Significa che la crosta è stata trattata con delle specifiche muffe che le conferiscono consistenza soffice e colore biancastro, come se fosse un prato fiorito…o anche un prato coperto di brina, e infatti si può dire anche “crosta brinata”. Ma, vista la stagione, a me piace più crosta fiorita!
L’erborinatura, invece, riguarda la pasta interna, anch’essa caratterizzata da muffe che spesso assumono colorazione blu-verde…un po’ come il gorgonzola, per intendersi! E’ quindi un formaggio dal sapore forte, intenso e…

View original post 274 altre parole

Tortine al Cioccolato con fiocchi di avena e succo di arancia

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Preparare la colazione e la merenda per le mie bimbe è sempre una cosa che faccio con grande entusiasmo. I dolci al cioccolato sono i loro preferiti, come del resto a tantissimi bambini, e visto il mio amore profondo per questo dolce, non potevano che amarlo esattamente come la loro mamma. Il cioccolato delle Uova di Pasqua non è ancora finito, quindi ho ben pensato di usarlo per preparare queste buonissime e semplici tortine, profumate all’arancio e arricchite di fiocchi di avena, senza uova e senza burro. Una ricetta molto semplice e veloce che ha reso magica la colazione di questa mattina della ciurma: non c’è niente di meglio di un dolce sano fatto in casa con amore per iniziare bene la settimana!

Ingredienti per 12 tortine:

200gr di farina W170 garofalo
200gr di cioccolato
80gr di Zucchero Tropical & Stevia Eridania
1/2 bustina di lievito
3 cucchiai di fiocchi di avena
60ml…

View original post 124 altre parole

Radicchio e patate profumati al rosmarino

ci piace!

Pentagrammi di farina

Ecco un contorno appetitoso e sostanzioso che abbina il gusto pieno e dolce delle patate con quello amarognolo del radicchio! Le note R&B che accompagnano questo piatto, mi sono state suggerite dalla mia amata cuginetta Ale, che da vera intenditrice mi ha fatto riscoprire la voce avvolgente di Cody ChesnuTT, noto a tutti per la sua collaborazione del 2003 con The Roots nel singolo The seed 2.0 😉  Il suo genere è definito neo soul o nu soul, la sua musica è infatti una fusione fra R&B contemporaneo e soul degli anni 60. Il singolo suggerito dalla cugi è Til I Met Thee, già al primo ascolto per me è stato Ammmore! Grazie Ale, sicuramente ascolterò tutto l’album Landing on a Hundred da cui è tratto questo brano!Se volete leggere il testo cliccate qui!

INGREDIENTI

3 patate

2 ceppi di radicchio trevigiano

rosmarino qb

sale qb

olio…

View original post 109 altre parole

5 PIANTE GRASSE CHE HANNO PROPRIETÀ CURATIVE

La natura aggiusta tutto,

Pianetablunews provvisorio

Sul potere curativo delle piante non ci sono più molti dubbi. La fitoterapia, dal grego phytón (pianta) e therapéia (cura), che prevede l’utilizzo di piante o di estratti di piante a scopo curativo, è infatti una pratica piuttosto diffusa che trova le sue origini nella medicina del passato, quella popolare, che non disponeva delle attuali proposte farmacologiche.

L’articolo nel nuovo indirizzo:http://www.pianetablunews.it/?p=21811

View original post

Liquore al cioccolato, vaniglia e peperoncino

Cioccolato, peperoncino e vaniglia, tanta bontà in salute!

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Come ogni Venerdì oggi Vi propongo una ricetta fantastica per la Rubrica “L’Angolino del Papà”. Il mese scorso i miei amici del blog Il Soffio di Zeffiro hanno pubblicato una super ricetta “Il Liquore al cioccolato”. Ho deciso subito di prepararlo apportando qualche modifica tra cui renderlo senza lattosio (così anch’io posso gustarlo senza problemi) e leggermente piccante: quanto amo l’abbinamento cioccolato-peperoncino! Che posso dirVi… il nostro papà di casa ha apprezzato tantissimo e anche gli ospiti che in queste settimane sono venuti a farci visita! Ecco la semplice ricetta!

Ingredienti:

300gr di cioccolato fondente Venchi senza lattosio
100ml di Alcool puro al 95%
200gr di zucchero Zefiro
600ml di latte di soia alla vaniglia
1 stecca di vaniglia
400ml di panna fresca senza lattosio
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere

Incidete la stecca di vaniglia, prendete i semi e metteteli in un pentolino con metà del latte. Fate riscaldare…

View original post 63 altre parole

Esiste un lavoro che non ti costringa a rinunciare ai tuoi sogni?

D I S . A M B . I G U A N D O

Occhi ragazza manga

Dopo la lettera di “Paolo” ho ricevuto decine di mail, a cui ho risposto in privato. Ne pubblico solo una (con l’autorizzazione dell’autrice e qualche cambiamento per non farla riconoscere), perché ben rappresenta l’atmosfera e il tono di molti degli scritti che ho ricevuto. Scrive Anna (nome di fantasia):

View original post 813 altre parole