Nuovi medici ai cittadini della nuova era e un calcio dove non batte il sole alla sanità italiana

Storie vere….

Cinzia Zedda naturopata "consultant"

Sembra surreale  ma ormai essere assistiti in Italia dalla sanità pubblica è diventata un’utopia. Sono convinta che le esigenze siano cambiate  e che l’utenza richieda sempre con più forza ai medici italiani, prevenzione e comprensione e umanità. E’ ora di finirla con la burocrazia strumentalizzata. Purtroppo ci si ritrova ancora oggi di fronte a mentalità strette, vecchie e ottuse. Medici che  antepongono il benessere dei loro pazienti  all’antipatica ferrea e poco salubre legge  del risparmio e dei tagli alla sanità che come un macete cade tagliente con precisione millimetrica sulla testa della povera gente che chiede solo assistenza e prevenzione.

E basta con la solita solfa che il medico  ha le mani legate dalla burocrazia. SE VUOLE UN medico può prescrivere analisi che si rivelano necessarie per salvaguardare la salute fisica e morale del paziente.

Dunque provate a chiedere al vostro medico di base di ripetere le analisi a titolo preventivo o perché…

View original post 376 altre parole

Annunci

scrivi qui !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...