Igiene: Abiti, biancheria, casa e il sapone.

Quando il sapone era naturale!!!!
Delizioso articolo da leggere tutto di un fiato!

Racconti dal passato

Her First Place George Dunlop Leslie

Buongiorno e buon lunedì!

Oggi un altro post sull’igiene, ma vi prometto che questo è meno raccapricciante di quello della settimana scorsa, qui si parla di abiti e pulizia della casa.

CAMBIARSI I VESTITI

laundry02MTI0ODUyMDAwNzEzMTMyMDQy

Qui dobbiamo fare una sostanziale differenza tra ricchi e poveri.

34200003BeaumarisGaol16x9I poveri di quell’epoca erano poveri veri, non come al giorno d’oggi in cui, anche se non si appartiene a una classe sociale elevata, grazie al mercato si possono avere abiti e abiti. Spesso al mercato si trovano anche abiti di grandi marche a pochi euro in quelle cestone enormi dove basta rovistare.

I poveri allora potevano essere talmente poveri da possedere un unico e solo vestito e di certo non veniva buttato via per uno strappo o un orlo scucito. Si rattoppava e ricuciva tutto e si8df032d58d835f3bd1924f70ddddac8d indossava lo stesso. Le macchie di sporco o i buchi si ignoravano e si andava avanti a portare…

View original post 964 altre parole