Affidereste il Futuro della Medicina ad I-Care?

In Difesa della Sperimentazione Animale

Un secolo prima della nascita di Cristo, Marco Tullio Cicerone nel suo saggio L’Arte di Comunicare, osservò che l’accusa di guadagno è uno stratagemma per istigare l’odio della platea verso un nemico.

L’accusa di guadagno non è una confutazione, dire che vendendo un farmaco l’azienda ci guadagna non è una prova scientifica dell’inefficacia del farmaco.

Certamente le aziende farmaceutiche sono interessate ai profitti: sono aziende non enti di beneficenza. Tuttavia la solita accusa complottomane, condivisa da I-Care, è semplicistica in quanto non tiene conto dell’economia di libero mercato: le varie aziende sono in concorrenza, per superare e non essere superata, un’azienda deve offrire un prodotto migliore, quindi l’azienda che riuscisse a brevettare una cura miracolosa per il cancro, priva di effetti collaterali, sbaraglierebbe la concorrenza ed incasserebbe una quantità enorme di profitti. Quindi è vero che alle aziende farmaceutiche non interessa la salute pubblica, ma questa viene comunque indirettamente…

View original post 340 altre parole

Annunci

scrivi qui !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...