Bambini iper attivi e alimentazione

In questi ultimi anni si è visto crescere in modo impressionante il numero di bambini cosi detti “Iper attivi”.
Vi sono stime che parlano del 3% di bambini colpiti da questo problema (adhd).
Ma cerchiamo di capire quali sono i sintomi che la caratterizzano.

Generalmente i genitori si preoccupano del comportamento dei loro figli che diventano “ingestibili”.
Sono disattenti a scuola e sembra che abbiano l’argento vivo addosso.
Sono insofferenti alla staticità, patiscono lo stare fermi e seduti e ogni occasione è buona per muoversi e distrarsi.
In taluni casi grazie a Dio, possiamo parlare di semplice vivacità caratteriale, mentre in altri casi siamo di fronte a una vera e propria patologia dipendente da un problema di origine neuro-biologica.

Con la naturopatia possiamo dare un grosso contributo controllando l’alimentazione, sia per quanto riguarda la adhd che per l’iperattività di origine “caratteriale”.

L’eliminazione di cibi industriali e intrisi soprattutto di conservanti e coloranti in particolare quelli preceduti dalla sigla E insieme a cibi raffinati (dolci pasta e prodotti da forno in genere) e zuccheri nascosti in genere o ben definiti migliorano sostanzialmente la situazione.

Un incremento invece di cibi genuini fatti in casa, meglio se utilizzando farine e confetture integrali e fatte in casa, frutta e verdura in abbondanza possono aiutare l’organismo a reagire in modo più modulato.
nOn dimentichiamo anche le proteine vegetali e i frutti a guscio.
a colazione potremo nutrire i nostri figli con latte vegetale, creme naturali a base di ricotta e frutta passata innsieme a frutti secchi a guscio e yogurt vegetale.
Una fetta di torta fatta con farine primarie e lievito madre, marmellata bio o frutta di stagione o ancora con ricotta e mandorle o noci sono un buon esempio.di colazione salutare.

A pranzo una porzione di riso con verdure in abbondanza e una macedonia con gelato di frutta senza latte

Una banana a merenda o un bicchiere di latte di mandorla
A cena invece lenticchie e piselli con frutta cotta al cacao magro completano la giornata.
Mascherare le verdure e renderle golose alla vista è un modo per farla mangiare volentieri senza storcere il naso!

Annunci

scrivi qui !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...